Il processo di selezione efficace: addio valutazione delle esperienze

Le nuove metodologie per un processo di selezione efficace hanno l’obiettivo di essere agili e di concentrarsi sulle competenze piuttosto che sull’esperienza del candidato. Il che porta a moltissimi vantaggi.

Scopri cosa sono e come applicarli per rendere il tuo processo di selezione efficace.

In questa fase del secolo nessun professionista può considerarsi oggettivo: è stato dimostrato, infatti, che siamo più soggettivi di quanto pensiamo e che non esistono menti puramente razionali. Questo riguarda anche uno dei pilastri del settore delle Risorse Umane: il colloquio di lavoro.

Nei metodi tradizionalmente utilizzati per selezionare un candidato, l’intervistatore può essere inconsciamente guidato da impressioni soggettive e preferenze personali.

Le aziende stanno rinnovando la loro stessa preparazione e con modalità di selezione efficace, in linea con i candidati. Ciò è dovuto alla necessità di assumere personale, ormai, sempre più digitalizzato.

Una selezione efficace: automatizza il processo!

LinkedIn Business cita il caso di Unilever, una società che ha ricevuto circa 250.000 domande di lavoro. Ha studiato, infatti, un processo di selezione efficace: automatizzato! Tutto inizia con un modulo precompilato con il profilo LinkedIn. I candidati selezionati sono stati poi sottoposti a un test attitudinale che, attraverso giochi tecnologici, ha selezionato i candidati migliori, passati al video colloquio. Questo è stato, poi, registrato e un algoritmo si è occupato di effettuare una selezione finale dei candidati che avrebbero affrontato l’ultima prova: una vera e propria giornata di lavoro in azienda, valutata direttamente dai dirigenti.

Questo impressionante processo automatico non solo ha ridotto del 75% il tempo dedicato alla selezione. Allo stesso tempo ha anche aumentato considerevolmente la diversità dei candidati in termini di genere, origine etnica e status socio-economico, fondamentale per incoraggiare la crescita dell’innovazione in azienda.

Una prova pratica

Alcune imprese prevedono, negli step finali, di inserire i candidati (poche ore, un giorno) in azienda; questo permette lodo di capire davvero quali siano le loro reali competenze, anzichè progettare selezioni dall’alta competitività.

I colloqui informali

Vi sono sempre più casi di colloqui al di fuori degli ambienti aziendali, in spazi informali, dove è più facile mettere a proprio agio il candidato e conoscerlo meglio.

In maniera diametralmente opposta, sottoporre il candidato a situazioni potenzialmente stressanti, può essere un ottimo metodo di valutazione. Domande ipotetiche, simulazioni di anomalie in azienda o causare un problema nel ristorante dove si svolge il colloquio: sono tutti ottimi metodi per toccare con mano le reazioni degli intervistati agli imprevisti e per conoscerne al meglio la personalità.

La selezione efficace con la virtual reality

Alcune aziende stanno già creando test di competenza, utilizzando la realtà virtuale, in cui i candidati sono valutati per il ​​modo in cui lavorano e per la loro capacità di problem solving. Si tratta di un formato ideale per i più giovani, che sono abituati ad avvalersi della tecnologia.

Le persone selezionate vengono inseriti in ambienti di realtà virtuale dove si trovano ad affrontare situazioni in cui devono reagire nel modo più coerente con i valori e l’animo aziendale.

I video colloqui

I colloqui video sono indispensabili in un processo di selezione efficace e sono ideali per valutare la capacità dei candidati di comunicare ed entrare in empatia. Questo è particolarmente indicato se si tratta, ad esempio, di ricerche di operatori per il servizio clienti.

Un’intervista video non deve essere necessariamente in tempo reale. Al candidato può essere chiesto di presentarsi e registrare un video in cui risponde ad una serie di domande.

Ogni azienda deve valutare quale metodo le risulta più utile e progettare un processo adatta alle proprie necessità. Può trattarsi, ad esempio, di una preselezione automatizzata, ad esempio, che si conclude con un colloquio individuale o una giornata di lavoro in azienda. Queste tecniche innovative ti consentono di conoscere meglio il candidato e garantire che sia perfetto per il posto di lavoro.


Anche noi ci avvaliamo di metologie di selezione efficace per valutare al meglio i nostri candidati e trovare i talenti giusti per la nostra squadra: scopri cosa facciamo per le aziende e come possiamo aiutare la tua!

Questi contenuti ti sono piaciuti? Scopri le nostre ultime notizie.