6 punti chiave per scrivere una lettera di presentazione

Hai appena visto un’offerta di lavoro che si addice perfettamente al tuo profilo. È il lavoro che cercavi e ti interessa molto entrare tra i candidati. Come far risaltare il tuo curriculum su tutti gli altri? Una lettera di presentazione può essere di grande aiuto, ma come va scritta e come deve apparire? Ecco alcuni consigli chiave.

Come scrivere una lettera di presentazione

Perché dovresti scrivere una lettera di presentazione che accompagni il tuo curriculum? Potrebbe trattarsi di un buon modo per presentare il meglio di sé e attirare l’attenzione di chi effettua la selezione. E se non hai esperienze professionali? Non importa! È un modo perfetto per completare il tuo curriculum. Ecco alcuni consigli per scrivere una lettera di presentazione:

  • La struttura deve essere semplice e chiara. Da dove cominciare? Dall’inizio! Cosa intendiamo dire con questo? Ai saluti di rito. La lettera di presentazione è come qualsiasi altra lettera, pertanto comincia salutando chi la leggerà. Se hai il contatto della persona che esegue il processo di selezione, rivolgiti a lei direttamente. In questo modo, ci sarà maggiore intimità e attirerai la sua attenzione.
  • Specifica il posto di lavoro che ti interessa e riassumi il tuo profilo professionale. In quale dipartimento o sezione ti piacerebbe lavorare? Spiega nel dettaglio i motivi per cui dovrebbero assumerti e in che modo il tuo profilo si adegua al ruolo. Se si tratta di una candidatura spontanea, specifica ugualmente l’impiego che ti interessa. Potrebbero aver bisogno di nuovi dipendenti o cercare nuovi talenti in qualsiasi momento!
  • Fai un riassunto delle tue conoscenze e delle tue esperienze professionali più rilevanti. Non è necessario spiegare nel dettaglio la tua formazione accademica e il tuo percorso lavorativo, per questo c’è il curriculum, ma qui puoi sottolineare le cose più rilevanti. Quale esperienza professionale si adatta di più al posto di lavoro? Qual è la tua formazione principale?

Se non hai esperienza, è il momento di sottolineare il tuo atteggiamento positivo e la tua proattività. Cosa ti aspetti di imparare nell’azienda? Bisogna dimostrarsi pronti ad assorbire conoscenze e crescere dal punto di vista personale e professionale.

  • Aggiungi i motivi per cui ti interessa l’impiego e desideri lavorare in quell’azienda. Quale aspetto del posto di lavoro ha attirato la tua attenzione? Perché ti interessa quest’azienda? La motivazione e l’entusiasmo di un candidato solitamente sono gli aspetti che vengono valutati più positivamente in un processo di selezione. L’atteggiamento è sempre importante, quindi approfittane per trasmettere l’entusiasmo di ottenere un nuovo lavoro che si adatti al tuo profilo.
  • Sintetizza e non scrivere troppo. Gli addetti alla selezione leggono diversi curriculum al giorno, pertanto scrivere una lettera di presentazione breve e concisa è l’opzione migliore. Le cose buone, se brevi, sono doppiamente buone!
  • Mostra la tua disponibilità a partecipare a un colloquio. Dopo aver mostrato il tuo interesse e la tua motivazione nell’ottenere il posto di lavoro, mostrati disponibile a svolgere un colloquio di lavoro in qualsiasi momento.

Ti va di scrivere una lettera di presentazione? Devi soltanto seguire questi passaggi. E se non sai da dove cominciare, non preoccuparti. Ti facilitiamo il compito: ti basterà scaricare questo modello di lettera di presentazione.